san pietro vernotico cronaca

CHIOSCO DI PIAZZA MODUGNO: VERSO LA DEMOLIZIONE

Postato il Aggiornato il

il vecchio bar "Mattia's" del piazzale
il vecchio bar “Mattia’s” del piazzale

SAN PIETRO VERNOTICO - Sarà Edilripe di San pietro Vernotico la ditta deputata alla demolizione delle zone antistanti il chiosco di piazza Domenico Modugno. L’abbattimento con il relativo ripristino del luogo sono scaturiti, stando ai documenti di delibera, per motivi di sicurezza per “evitare problemi all’incolumità pubblica” a fronte di una nota protocollata il 21 gennaio di quest’anno. Dopo una valutazione delle offerte presentate è stata scelta Edilripe per un importo di 7.320,00 € Iva inclusa

COMUNE SAN PIETRO VERNOTICO: MANO TESA PER I PIÙ DEBOLI

Postato il

il Comune di San Pietro Vernotico

 

SAN PIETRO VERNOTICO – Il Comune sanpietrano delibera sui servizi sociali 2014. Nel nuovo anno appena iniziato, l’ Amministrazione rende noti i primi interventi e le prime direttive di gestione in favore di persone diversamente abili, anziani e disagiati. Le strutture, i mezzi e gli strumenti sono già noti considerando il lavoro svolto anche negli anni passati: gestione centro polivalente per minori, gestione laboratori Bollenti Spiriti, trasporto scolastico e presso strutture riabilitative dei diversamente abili, servizio mensa in favore di anziani e persone in condizione di disagio.  
Gli Uffici competenti sono già stati fornite delle direttive da seguire ed a loro spetta il compito di approvare il tutto in relazione al bilancio di previsione 2014. Frattanto, i servizi confermati sono i seguenti: Leggi il seguito di questo post »

ALBERTO C5 RIPRENDE LA MARCIA VINCENTE

Postato il

La squadra vittoriosa a Putignano

SAN PIETRO VERNOTICO - Dopo due sconfitte consecutive, tornano alla vittoria i ragazzi di mister Marelli. Prova di forza di tutta la squadra, sul campo del CsG Putignano che resta in partita solo un tempo, nella seconda frazione di gioco l’Alberto allunga e porta a casa i tre punti. I padroni di casa si schierano con Giotta, Notarnicola, Delvento, Mirizzi e Lucia, gli ospiti rispondono con Miccoli, Laterza, Moncullo, Iaia e L’Ingesso. Dopo una fase di studio tra le due squadre e un occasione al 3’ per Lucia che di testa impegna severamente Miccoli, al 5’ ci pensa L’Ingesso su calcio piazzato a rompere il ghiaccio. Il numero nove un minuto prima aveva colpito un palo esterno.
Il pareggio dei padroni di casa arriva al 7’ con Delvento che vince un rimpallo e batte di punta Miccoli. Al 10’ il vantaggio dei baresi con Recchia che sotto porta ruba la sfera ad un avversario e trafigge l’incolpevole Miccoli. Il pareggio per l’Alberto al 14’ lo firma ancora L’Ingesso sugli sviluppi di un calcio piazzato di Marco Moncullo. Un paio di minuti più tardi il nuovo vantaggio per il Putignano, lo sigla Lucia abile ad inserirsi centralmente. Al 16’ il 3 a 3 di Nazario Laterza che appoggia in rete il suggerimento di L’Ingesso. Il Primo tempo termina in parità.
Nella seconda frazione l’Alberto come già detto accelera, al 5’ Taccone si gira bene e calcia di poco al lato, un minuto più tardi lo stesso Taccone serve sul secondo palo Laterza che appoggia in rete senza difficoltà.
Gli ospiti sfiorano la quinta marcatura prima con la doppia conclusione di Taccone al 7’ e poi con Moncullo al 9’ solo davanti a Giotta. Al 10’ Taccone difende bene la sfera e serve sulla corsa Laterza che batte il portiere in uscita e firma la tripletta personale. Il 6 a 3 è opera di Checco Lucà che di testa sfrutta l’ennesimo assist di giornata di Antonio Taccone.
Allo scadere con i padroni di casa impegnati a giocare con il quinto uomo di movimento, il portiere Marco Miccoli dopo una parata calcia al volo e gonfia la rete della porta sguarnita per il definito 7 a 3. Domenica prossima impegno interno per l’Alberto C5 con il Real Five Carovigno ultimo in classifica.

Alberto C5: 17 Leone (p), 12 Miccoli (p) (cap), 3 Moncullo, 24 Coppola, 7 Taccone, 9 L’Ingesso, 10 Lucà, 11 Franco, 21 Laterza, 26 Iaia.
All. Giordano Marelli Dir. Paolo Maggiore.
Marcatori: (3) Laterza, (2) L’Ingesso, (1) Lucà, (1) Miccoli.
Ammoniti: Miccoli.

CsG Putignano: 1 Robertp (p) , 16 Lucia, 13 Rotolo, 4 Mirizzi, 14 Fauzzi,
6 Tinelli, 7 Rubino, 8 Notarnicola, 9 Recchia, 10 Tarantini, 11 Delvento, 12 Giotta (p).
All. Mezzapesa Dir: Tarantini.
Marcatori: (1) Delvento, (1) Recchia, (1) Lucia.
Ammoniti: Lucia.

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5

ALBERTO C5 PARTITA SOSPESA PER IMPRATICABILITÀ DEL CAMPO

Postato il

Il palasport

SAN PIETRO VERNOTICO - Dopo otto minuti finisce la partita tra Alberto C5 e Torre Rossa Taranto valevole per la quinta giornata di ritorno del campionato regionale di C1.
I due arbitri come da regolamento, hanno aspettato 30 minuti, la situazione non è migliorata, di conseguenza hanno fischiato la fine dell’incontro. Nei pressi della porta difesa dall’estremo difensore rossoblù Masiello, nonostante l’impegno assiduo dei dirigenti sampietrani a tentare di asciugare il parquet, una pozza d’acqua formatasi per una pioggia continua rende scivoloso il parquet del Palasport di Via Ancona, che nonostante la copertura rifatta di recente, proprio per problemi di pioggia evidenzia un lavoro non eseguito a regola d’arte. Per la cronaca, l’Alberto senza lo squalificato Valente si era schierato inizialmente con Maggi, Di Giulio, Pipitone, Laterza e L’Ingesso, i tarantini con Masiello, Cordola, Tomassini, Cava e Rambaldi, nei primi minuti di gioco i padroni di casa si erano portati in vantaggio con Paolo Pipitone, vantaggio che non sarà sfruttato nel recupero della gara, molto probabilmente fissato per il 18 Febbraio.

Alberto C5 : 1 Maggi (p), 22 Miccoli (p), 3 Di Giulio, 4 Russo, 27 Iaia,
19 L’ingesso, 20 Taccone, 7 Ippolito, 9 Pipitone (cap), 10 Cretì, 6 Giglio,
21 Laterza.
All. Giordano Marelli. Dir. Maggiore Paolo.
Marcatori: (1) Pipitone.

Torre Rossa: 1 Reale (p), 30 Masiello, 4 D’Auria, 18 De Paola, 6 Cordola,
7 Cava, 9 Rambaldi, 10 Tomassini (cap), 11 Cianciaruso, 20 Sardiello, 5 Blè
22 Zelletta.
All. Fabio Buonafede. Dir. Del Sole.

 

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5

ALBERTO C5 PERDE IN CASA E SBAGLIA 5 TIRI LIBERI

Postato il

Laterza_NazarioSAN PIETRO VERNOTICO - Seconda sconfitta consecutiva per l’Alberto C5 che in casa si arrende allo Sporting Grotte che scavalca i sampietrani in classifica e si piazza al terzo posto. Partita sfortunata per i ragazzi di mister Marelli privo degli squalificati Taccone e Rubino e degli infortunati L’Ingesso e Masi. Dopo un primo tempo scialbo, nel secondo, cinque errori dal dischetto del tiro libero e altrettante parate miracolose del portiere ospite sanciscono l’affermazione dei baresi e il rammarico per ragazzi di casa. L’Alberto si schiera con Miccoli, Lucà, Laterza, Passarelli e Iaia, lo Sporting risponde con Nitti, Picca, Aprile, Dell’Edera e Pompilio. Lo Sporting segna al 2’ con Pompilio che sorprende Miccoli sul proprio palo quasi da calcio d’angolo. Il raddoppio al 4’ con la gran botta su punizione di capitan Aprile. Al 6’ Iaia prova ad accorciare le distanze ma il suo tiro termina fuori, al 7’ Laterza calcia di potenza fuori, un minuto più tardi prima Passarelli e poi Lucà sprecano sotto porta, non sbaglia al 10’ Aprile che beffa il portiere di casa in uscita con un colpo di testa e fa 3 a 0. Al 12’ Iaia ben servito da Laterza calcia addosso al portiere in uscita, lo stesso Laterza ha due buone occasioni per accorciare ma Nitti si supera in entrambe le occasioni. Al 18’ Iaia di punta, salva sulla linea in scivolata Aprile, sempre Iaia allo scadere su assist del rientrante Cesano segna il gol del 1 a 3 con cui si conclude il primo tempo. Ad inizio ripresa Laterza duetta con Moncullo e spara addosso a Nitti. Al 3’ ci prova Lucà, poi ancora Laterza, Nitti devia in out. I padroni di casa spingono, Passarelli spreca a due passi dalla porta, al 7’ ci pensa Moncullo dalla distanza beffando il portiere barese poco reattivo nell’occasione. Al 10’ e all’11’ Iaia calcia invece di servire Laterza e l’Alberto C5 non perviene al pareggio. Al 12’ Giliberti intercetta la sfera e calcia, Leone entrato nella ripresa si salva con i piedi. Al 13’ Laterza inaugura la sagra degli errori su tiro libero e calcia fuori. Gol sbagliato, gol subito, Picca anticipa tutti e con un tiro di punta fa secco Leone. Al 14’ tocca a Passarelli dal dischetto, la sfera termina abbondantemente alta. Al 15’ si presenta sul dischetto Moncullo, Nitti si distende e devia in out, successivamente si presenta ancora Passarelli che si fa parare la conclusione, lo stesso, un minuto più tardi serve a Laterza l’assist del 3 a 4 e pronti e via fallisce il pareggio calciando alle stelle da buona posizione. Al 18’ Dell’Edera si gira bene e beffa in mezzo alle gambe Leone firmando il quinto gol per i baresi. Al 19’ Simone Iaia si fa parare il quinto tiro libero a favore dell’Alberto che allo scadere accorcia il distacco con il bel pallonetto di Laterza. Finisce 5 a 4 per gli ospiti che sfuttano a pieno gli errori in fase difensiva e gli errori in fase offensiva dei padroni di casa. Domenica prossima l’Alberto C5 farà visita al CSG Putignano.

Alberto C5: 12 Miccoli (p), 17 Leone, 3 Moncullo, 4 Coppola,
5 Cennoma, 7 Cesano, 21 Laterza, 10 Lucà, 11 Franco (cap), 26 Iaia,
19 Fina, 20 Passarelli.
All. Marelli Dir. Maggiore.
Marcatori: (2) Laterza, (1) Moncullo, (1) Iaia.
Ammoniti: Moncullo e Passarelli.

Sporting Grotte: 1 Nitti (p), 2 Carrieri, 3 Montaruli, 4 Giliberti,
5 Picca, 6 Fauzzi, 7 Serio, 8 Aprile (cap), 9 Dell’Edera, 10 Pompilio,
11 Manghisi, 12 Charrier.
Dir. Montanaro.
Marcatori: (2) Aprile, (1) Dell’Edera, (1) Pompilo, (1) Picca.
Ammoniti: Nitti, Picca e Pompilio.

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5

NATALE SANPIETRANO 2013: ECCO I COSTI

Postato il

13mila e 500 € dal Comune di San Pietro Vernotico

DSCF8466

SAN PIETRO VERNOTICO – Il periodo natalizio appena passato ha forse segnato un nuovo modo di intendere l’organizzazione di eventi. Stiamo parlando, ovviamente, del comitato spontaneo dei commercianti sanpietrani, “Noi con voi”, che ha dato esempio non solo di unione ma sopratutto ha testimoniato come, volendo il bene del paese, gli obiettivi possono essere raggiunti. Non senza difficoltà. Il Comune, ciononostante, ha fatto la sua parte. Una delle ultime delibere di giunta del 2013, infatti, dimostra l’impegno preso dall’Ente al sostegno economico delle attività. In totale si tratta di 13mila e 500 euro e sono stati così suddivisi:

1- iniziativa realizzata dal Circolo Acli San Pietro V.co in collaborazione con il comitato spontaneo di commercianti “Noi con Voi” come in premessa indicata, assegnando alla predetta associazione: €. 4.000,00;

2 - Associazione La Fabbrica delle Idee: €.1.500,00 in accordo con il Comando di Polizia Locale, per far transitare per varie vie del Paese il Trenino di natale dalle ore 16,00 sino alla fine della manifestazione nei giorni 15 e 22.12.2013, consentendo a piccoli ed adulti il suo utilizzo gratuito e rendendo un servizio di collegamento tra centro e periferie;

3 - Zonno – Cacudi Show di San Pietro Vernotico in collaborazione con l’ Ant, contribuendo alla diffusione del calendario 2014 realizzato da dette associazioni: € 1.500,00 in favore dell’Associazione Zonno Cacudi Show a titolo di contributo. L’Associazione Zonno Cacudi Show provvederà a consegnare le copie del calendario presso le sedi degli uffici pubblici, della Biblioteca comunale e delle associazioni presenti sul territorio comunale, con finalità di promozione del territorio. Nr. 100 dei suddetti calendari saranno consegnati all’Amministrazione Comunale.

4 - Unitalsi per “La discesa della Befana” : €.1.000,00;

5 - 40 copie del libro scritto dall’Avv. Pennetta Mario dal titolo “Storia di San Pietro V.co dall’Unità di Italia al dopoguerra” al prezzo unitario di €.20,00 per un importo pari ad €.800,00;

6 - luminarie natalizie nelle vie del Paese per un importo complessivo di €.4.500,00 iva inclusa;

7 - Associazione Cuore e Mani verso chi soffre, di Lecce, che realizza i progetti di clown terapia, mediante sostenere l’Associazione Cuore e Mani verso chi soffre, di Lecce, che realizza i progetti di clown terapia, mediante l’assegnazione di un contributo di € 200,00;

ALBERTO C5 VITTORIA DI PRESTIGIO CON LCF MARTINA

Postato il

Taccone Antonio
Taccone Antonio

SAN PIETRO VERNOTICO - La prima vittoria del 2014 dei ragazzi dell’under 21 di mister Marelli, coincide con la prima sconfitta stagionale (dopo dieci vittorie consecutive) del LcF Solito Martina guidata da mister Piero Basile. Sugli scudi per l’Alberto Antonio Taccone autore di una cinquina e Danilo Salamida per il Martina autore di un poker di reti. Il quintetto iniziale dei padroni di casa è composto da Miccoli, Lucà, Laterza, Iaia,e L’Ingesso, gli ospiti si schierano con Caramia, La carbonara, Castellana, Carrieri e Salamida.

Pronti e via e i tarantini passano in vantaggio al 1’ con Salamida abile a superare un avversario e trafiggere con la punta Miccoli. La risposta dell’Alberto al 2’ con la puntata di Iaia ben respinta da Caramia. Ancora pericoloso il numero 9 ospite al 3’, Miccoli respinge la minaccia, ma due minuti più tardi il forte pivot beffa l’intera difesa brindisina e raddoppia.
Mister Marelli manda in campo Taccone che non si fa pregare e accorcia subito le distanze. Al 7’ il Martina sfiora il gol con Raguso ben servito da Salamida. Un minuto più tardi Taccone si fa trovare pronto sul secondo palo e pareggia i conti. Al 9’ Carrieri intercetta la sfera e serve Salamida che sbaglia grazie all’intervento prodigioso di Laterza. Lo stesso Laterza al 10’ avvia l’azione del vantaggio, serve Checco Lucà che taglia sul secondo palo per l’accorrente Taccone che insacca. La partita diventa spumeggiante, L’Ingesso ha due occasioni per incrementare il vantaggio, in mezzo il tiro al volo di Laterza e la respinta sempre in volo di Cartamia (il migliore in campo insieme a Taccone e Salamida). Al 13’ e 14’ Miccoli fa buona guardia su Salamida, al 15’ L’ingesso si rende pericoloso, ma LcF nell’azione successiva perviene al pareggio ancora con Salamida servito da Castellana. Ancora un paio di occasioni per l’Alberto C5 con Simone Iaia, segnano invece i tarantini sugli sviluppi di un calcio d’angolo e si portano sul 4 a 3 con il solito Salamida e il primo tempo si conclude.
Nel secondo tempo la sfida tra le due compagini non cambia, l’Alberto ci prova fin da subito, prima con il gran tiro di Laterza, poi tocca a Moncullo, Caramia si supera ancora. Al 5’ L’ingesso da ottima posizione si divora il pareggio. Gol mancato gol subito, Salamida ruba la sfera e serve Carrieri che non ha difficoltà a spingere la sfera in rete. Taccone al 9’ accorcia ancora, ma un minuto più tardi Raguso ristabilisce le distanze. Al 10’ Moncullo colpisce il palo, poi tocca prima a Taccone e poi a L’ingesso fallire il gol. I padroni di casa sprecano ancora sotto porta un paio di occasioni, ma raccolgono i frutti al 15’ con Taccone e al 18’ con Iaia per il meritato pareggio che comunque sta stretto. Al 20’ l’arbitro concede un rigore ai padroni di casa, Laterza trasforma, il palasport esplode, a nulla servono gli ultimi attacchi dei martinesi, l’Alberto C5 oggi è più forte e merita ampiamente la vittoria. Domenica prossima impegno in trasferta, per i ragazzi del presidente Alessandro Renna, si va a Cassano.

 

Alberto C5: 17 Leone (p), 12 Miccoli (p) (cap), 3 Moncullo,21 Laterza,
7 Taccone, 19 Fina, 9 L’Ingesso, 10 Lucà, 11 Franco, 27 Iaia,
20 Cennoma.
All. Giordano Marelli Dir. Cosimo Bracciale.
Marcatori: (5) Taccone, (1) Iaia, (1) Laterza.
LcF Solito Martina: 1 Caramia (p), 2 Lacarbonara, 3 Carrieri, 4 Roma,
5 Raguso, 6 Angelini, 7 Salamina, 8 Castellana (cap), 9 Salamida,
22 Lippolis.
All. Piero Basile Dir: Caroli Giuseppe.
Marcatori: (4) Salamida, (1) Carrieri, (1) Raguso.

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5