GIUDICE DI PACE: IL COMUNE MANIFESTA IL MANTENIMENTO DELLA SEDE

Postato il

“la soppressione del Giudice di Pace di San Pietro Vernotico priverebbe tutto il comprensorio di un importante presidio di legalità”

 

SAN PIETRO VERNOTICO – Il Comune di San Pietro Vernotico dice “no” alla cancellazione della sede giudiziaria del giudice di pace. Lo si evince da una recente delibera di giunta, attraverso la quale si comprende come l’ Amministrazione sanpietrana manifesti il mantenimento della sede. Tutto è partito con la manovra montiana della “Spending Review”. Nello specifico, come pubblicato nella GU n. 213 del 12/9/2012 , è stata riorganizzata l’Amministrazione della Giustizia e si è provveduto all’accorpamento e alla soppressione di numerosi uffici del Giudice di Pace presenti sul territorio nazionale, tra cui l’ Ufficio del Giudice di Pace di San Pietro Vernotico. Tenendo però conto che l’importanza di tale ufficio, trova riscontro e conferma nell’elevato numero dei procedimenti civili e penali pendenti presso lo stesso Ufficio, che conta un numero di iscrizioni a ruolo di cause civili all’anno di circa 1340, oltre all’attuale pendenza dei processi penali di circa 240. Volendo inoltre fare un’analisi accurata, si attesta come  i tempi medi di risoluzione dei processi civili variano da gg. 433 (per i sinistri stradali o le opposizioni a D.I) per giungere in alcuni casi addirittura a gg.17, mentre i tempi massimi dei procedimenti penali si aggirano a poco più di 400 giorni. Statisticamente, analizzando il l’utenza territoriale dell’ufficio del GDP, si attesta come il 29% dei reati giudicati sono commessi sul territorio del comune di San Pietro v.co, il 21% sul territorio del Comune di Cellino San Marco, il 13% sul territorio del Comune di Torchiarolo, il 18% sul territorio del Comune di Sandonaci ed al 19% sul territorio del Comune di San Pancrazio Salentino). Inutile dire complicherebbe la vita dei cittadini se la sede venisse spostata, considerata l’attuale ed ottimale posizione logistica. In definitiva, è stato approvato il protocollo d’intesa, sottoscritto unitamente ai comuni di Torchiarolo, Cellino San Marco e San Donaci ed è stata altresì confermata  sin d’ora la ferma volontà del Comune di San Pietro Vernotico al mantenimento della predetta sede del Giudice di Pace di San Pietro Vernotico, anche in caso di mancata adesione alla gestione in forma associata dei Comuni di Torchiarolo, Cellino San Marco e San Donaci, impegnandosi a farsi carico per intero delle spese di funzionamento dell’ufficio.

la sede del Giudice di Pace
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...