PD SAN PIETRO V.CO: RIZZO NON SORPRENDE PIU’ NESSUNO

Postato il

SAN PIETRO VERNOTICO – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della segreteria del Partito Democratico di San Pietro Vernotico, il cui punto centrale è la questione natta attorno all’osservatorio permanente sulla legalità:  “Dispiace ma non è una novità che il Sindaco Rizzo faccia una ricostruzione parziale e non del tutto veritiera sulla discussione in consiglio comunale riguardo l’o.d.g. ”osservatorio permanente sulla legalità”. Siamo fortemente convinti e lo abbiamo abbondantemente espresso in consiglio comunale, che su vicende importanti come quella dell’osservatorio bisognava e bisogna stare attenti a non dividersi ed a non voler a tutti i costi accaparrarsene la primogenitura. Malattia questa della quale il Sindaco è affetto e difficilmente guarirà. Pertanto ancora una volta ha perso l’occasione per essere il sindaco di tutti, trovando invece un cavillo che gli permettesse di dividere anziché unire. Averlo fatto su un argomento così importante per il Paese la dice lunga, sulle sue scarse capacità umane e politiche. Il Partito Democratico ritiene di esprimere solidarietà al consigliere Ancora per il semplice motivo che ,anche su questo punto all’ordine del giorno, quest’ultimo ha dato un contributo politico e tecnico importante per la stesura del regolamento. Riteniamo l’attacco al consigliere Ancora scorretto ed inopportuno, dal momento che, in consiglio comunale si è discusso abbondantemente e lavorato insieme sull’argomento e la delibera è stata votata all’unanimità, come giusto che fosse data l’importanza dell’argomento. Comprendiamo le difficoltà politiche, il fallimento del suo progetto politico e l’isolamento istituzionale in cui ha portato il paese gli facciano perdere la lucidità, ma è il caso che se ne faccia una ragione e ne prenda atto, invece di inveire contro chi lo ha abbandonato o peggio ancora di chiedere aiuto ad altri che non siano della maggioranza, illudendosi così di dividere l’opposizione. Se ,invece, il sindaco ha voluto attaccare a mezzo stampa per nascondere la scelta sciagurata di aumentare l’imu sulla seconda casa e sugli opifici (proprio nell’ultimo consiglio comunale), pensando così di cambiare l’argomento di discussione tra i cittadini, ha sbagliato ancora una volta.

La segreteria del partito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...