COMUNE SAN PIETRO VERNOTICO: ANCORA SCONTRO APERTO TRA MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE

Postato il

l’opposizione: “caro sindaco, si dimetta” vs la maggioranza “denigrazioni personali senza alcuna proposta reale”

l'aula consiliare di San Pietro Vernotico
l’aula consiliare di San Pietro Vernotico

 

SAN PIETRO VERNOTICO – E’ lotta senza quartiere. Dal termine dell’ultimo consiglio comunale, i membri dell’opposizione hanno diramato diversi comunicati stampa, uno dei quali chiede formalmente le dimissioni del sindaco Pasquale Rizzo. Attacchi ai quali la maggioranza (Udc, Lista civica insieme per Rizzo, Fli) ha risposto tramite lo stesso mezzo di diffusione. L’opposizione tutta (una compagine formata da Pd, Sel, Idv, Socialisti italiani, Lista Civica Nuovamente Democratica ) chiede le dimissioni analizzando i punti deboli, a loro dire, in cui l’amministrazione ha dato segni tangibili di ingovernabilità. L’assise comunale replica analizzando punto per punto gli attacchi ricevuti. “Prima Pagina” riporta i tratti salienti del tema, seguendo uno stile “botta e risposta”:

Questione Cimitero

Opposizione: Qualche esempio? Un cimitero senza più loculi. Aspettiamo da oltre un anno la risoluzione del problema, nel frattempo alcuni cittadini sono stati costretti ad “ tumulare” temporaneamente la salma dei loro cari nelle cappelle private o utilizzando altri cimiteri. Non si era mai vista una cosa del genere, anche questo primato è stato raggiunto!

Maggioranza: Il giudice ha riconosciuto le gravi inadempienze che la società avellinese ha perpetrato ai nostri cittadini grazie agli “accordi” che la passata Amministrazione aveva stipulato, guarda caso, poco prima della fine del mandato. Inoltre, l’autorità giudiziaria ha imposto alla società Servizi Cimiteriali Pugliesi di consegnare il cimitero, vecchio e nuovo, al Comune.

Fiscalità locale

Opposizione: come si fa a dimenticare il simpatico regalo natalizio avuto in dono dai cittadini? Cartelle impazzite, richieste di denaro folli, corsa a chiedere rettifiche, minacce di ricorsi. E comunque richieste di somme in un periodo in cui le persone hanno difficoltà anche per … mangiare!

Maggioranza: Ha ragione l’opposizione nel riconoscere tali strumenti come abusi nei confronti dei cittadini. La cultura nella quale è cresciuta è evidentemente quella di un Paese in cui le regole non esistono e chi evade le tasse è da premiare.
Questa e’ la loro cultura se contestano provvedimenti che hanno consentito di scovare centinaia di evasori (alcuni dei quali mai censiti in barba agli onesti cittadini) e di stabilire il rispetto delle regole.

Ospedale Melli/ ENEL

Opposizione: Che fine ha fatto la battaglia del Sindaco per l’Ospedale Ninetto Melli? Che fine ha fatto – e chi conosce il contenuto delle richieste avanzate dal sindaco contro ENEL – la battaglia per l’ambiente e la salute pubblica? Che destino tutte le opere pubbliche già approvate e finanziate? Alcune delle quali mai completate? Che fine hanno fatto gli impegni elettorali assunti dal sindaco? Erano vincolanti o solo un’abile e cinica messinscena per carpire il consenso?

Maggioranza: Che dire poi dell’ENEL. Le attuali opposizioni, che hanno consentito l’installazione della centrale ENEL a Cerano svendendo il nostro territorio, si ergono ora a difensori dell’ambiente (sic!) anche qui criticando l’operato dell’attuale Amministrazione che ha citato in giudizio l’ENEL per i danni che ha causato e che causa al nostro Paese.

 

 
N.B: per dovere di cronaca, ma a quanto pare non solo per quello, è obbligatorio sottolineare quanto detto in questa sede sul caso Osservatorio per la legalità. E’ stato più volte sottolineato che, la nostra scelta di linea editoriale (avendo a cuore il tema della sicurezza per i cittadini) non prevede la pubblicazione di articoli sul tema di cui sopra sin quando lo stesso sarà contaminato da diatribe e speculazioni politiche di ogni colore di appartenenza. “Prima Pagina” pubblicherà articoli che riguardano l’ Osservatorio,se e soltanto se, vi sarà una notizia reale e sostanziale della costituzione dello stesso. Ogni altro tipo di argomentazione a riguardo non sarà preso in considerazione.

Marco Marangio

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...