CIMALO: CROLLA FALESIA VICINO LA “FOGGIA”, È DIVIETO DI BALNEAZIONE

Postato il Aggiornato il

il "Cimalo" - discesa -
il “Cimalo” – discesa –

SAN PIETRO VERNOTICO – Divieto di balneazione a seguito del crollo della falesia. Il Comune di San Pietro Vernotico emette un’ordinanza che vieta la balneazione a seguito del distacco di una parte della falesia con relativo crollo per un fronte di circa mt. 30,00 verificatosi nella zona Nord del litorale, nel tratto che costeggia la foce del canale “Foggia” in direzione Nord. Già la falesia di Campo di Mare dal confine con il comune di Torchiarolo e fino al confine con il comune di Brindisi è un’area a pericolosità geomorfologica molto elevata e per tale ragione, considerata l’urgenza per la tutela della incolumità pubblica in funzione dell’uso, è stato necessario emanare un’ordinanza contingibile ed urgente a valere sino al 30 settembre 2013 salvo diverse disposizioni. Nello specifico, il divieto riguarda per una profondità di mt. 10,00 dal piede della falesia, nella zona denominata “Cimalo” a partire dal penultimo pennello direzione Nord e per tutto il tratto di arenile interessato dalla falesia fino al confine con la discesa che costeggia il canale del Cimalo; per una profondità di mt. 5,00 dal piede della falesia nella zona di litorale compresa tra il canale del Cimalo ed il confine con il Comune di Brindisi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...