ALBERTO C5 VITTORIA MERITATA A TARANTO

Postato il

 

Valente Giovanni
Valente Giovanni

SAN PIETRO VERNOTICO – Primi tre punti in trasferta per l’Alberto C5, i ragazzi di mister Marelli vincono meritatamente sul parquet della Torre Rossa Taranto degli ex Laterza e Tomassini. Dopo un primo tempo giocato ad alti livelli e chiuso sul parziale di 4 a 1 l’Alberto C5 nella seconda frazione di gioco, torna in campo un po’ distratto, merito comunque degli avversari che alzano il baricentro e mettono in seria difficoltà i brindisini raggiungendoli nel primo minuto di recupero. Ci pensa poi, prima del fischio finale Giovanni Valente con un eurogol a ristabilire distanze e vittoria. L’Alberto parte forte, al 15’ Pipitone serve sulla corsa Ippolito che incrocia la conclusione e porta in vantaggio i suoi, peccato che qualche minuto più tardi il pivot dovrà abbandonare il terreno di gioco per il solito problema al ginocchio. Al 16’ inizia lo show di un ritrovato Luciano Giglio che segna dopo il passaggio di Pipitone e va a raccogliere gli abbracci di tutta la panchina. Al 23’ Tony Di Giulio lo serve sulla corsa, il numero 6 con un forte tiro di punta fulmina il portiere Masiello, al 29’ duetta con Valente e di piatto firma la tripletta personale. Prima, al 28’ il gol del Taranto con Nazario Laterza lesto ad appoggiare in rete il suggerimento di Cianciaruso. Il primo tempo termina con il risultato di 4 a 1 per l’Alberto C5.
Il secondo tempo si apre subito con il gol dei rossoblù al primo di gioco, Di Giulio controlla male, Tomassini ne approfitta e batte l’incolpevole Miccoli. I tarantini premono sull’acceleratore, al 12’ una spinta ingenua di Miccoli provoca il calcio di rigore che il capitano rossoblù poi calcerà fuori. Al 19’ Rambaldi direttamente su calcio di punizione batte l’estremo difensore ospite e fa 3 a 4.
I padroni di casa a questo punto avranno l’occasione di battere un paio di tiri liberi prontamente parati da Marco Miccoli. Il pareggio dei padroni di casa, arriva al primo dei tre minuti di recupero accordati dagli arbitri, Pipitone si fa cacciare per proteste e i padroni di casa con l’uomo in più segnano ancora con Rambaldi. Palla al centro e Valente decide di fare tutto da solo, dribbla l’intera squadra compreso il portiere e deposita in rete il gol di una vittoria tutto sommato meritata. Sabato prossimo altro impegno in trasferta per i brindisini, si va a Castellaneta, squadra che nell’ultimo turno di campionato ha vinto sul campo dell’Effe Gi Castellana.

 
Torre Rossa Taranto: 21 Masiello (p), Zelletta 22 (p), 2 Piscopo, 4 D’Auria, 5 Nardo,
6 Cianciaruso, 7 Cava, 9 Rambaldi, 10 Tomassini (cap), 11 Cianciaruso V, 16 Nesta, 20 Laterza.
All. Buonafede. Dir. Zaccaria.
Marcatori: (2) Rambaldi, (1) Tomassini, (1) Laterza.
Ammoniti: D’Auria e Laterza.
Espulsi: Piscopo.

Alberto C5 S. Pietro V.: 22 Miccoli (p), 3 Di Giulio (cap), 6 Giglio, 7 Ippolitio, 8 Piferio,
9 Pipitone, 10 Cretì, 11 Valente, 19 Rubino, 26 Lucà, 21 Iaia, 17 Marangio (p).
All. Marelli Dir. Rossi
Marcatori: (3) Giglio, (1) Ippolito, (1) Valente.
Ammoniti: Lucà e Pipitone.
Espusi: Pipitone.

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...