ALBERTO C5 VINCE IN TRASFERTA A RUTIGLIANO

Postato il Aggiornato il

Alberto C5 squadra_001 2013 2014

SAN PIETRO VERNOTICO – Dopo due sconfitte consecutive torna a vincere l’Alberto C5, sofferta ma meritata la vittoria del team di mister Marelli al rientro dopo la squalifica. L’avversario, i baresi dell’Azetium Rutigliano, a secco di vittorie e vogliosi di fare i primi tre punti in classifica hanno messo in difficoltà a tratti i brindisini che grazie alla tripletta di Nicola Cretì e alla doppietta di Paolo Pipitone hanno espugnato il sintetico in terra barese. I brindisini privi oggi di Valente e Ippolito si schierano con Miccoli, Di Giulio, Pipitone, Giglio e Rubino, i baresi rispondono con Defilippis Difino, Mezzapesa, Sassanelli e Delucia. Gli uomini di Belviso passano al 2′ in contropiede con Mezzapesa che appoggia in rete il suggerimento di capitan Sassanelli. Al 7′ Pipitone si fa respingere la conclusione da Sassanelli appostato sulla linea di porta. Al 10′ Delucia salta un avversario e scarica in rete il 2 a 0 per i rossoblù. Al 12′ occasione per Lucà davanti al portiere, un minuto più tardi il sinistro vincente di Paolo Pipitone che accorcia le distanze. Al 16′ Sassanelli da buona posizione spedisce fuori, al 17′ risponde Pipitone, il portiere si salva in out. Al 19′ ancora pericoloso Lucà, l’estremo difensore barese si salva in out. Al 21′ tocca al capitano di casa fallire l’appuntamento con il gol, Miccoli chiude bene lo specchio, il numero dieci si rifà al 25′ appoggiando in rete il passaggio di Mezzapesa che aveva rubato la sfera a Pipitone. Al 28′ Cretì appostato sul secondo palo corregge in rete la conclusione di Pipitone. Il primo tempo dopo un tiro libero calciato fuori da Sassanelli termina sul 3 a 2 per i padroni di casa. Nel secondo tempo, dopo un paio di interventi seri di Marco Miccoli, l’Alberto perviene al pareggio, Pipitone fa tutto da solo parte in velocità e di punta buca il portiere. Al 13′ lo stesso Pipitone dopo un uno-due con Giglio, a pochi metri dalla porta fallisce in vantaggio. Al 24′ invece il nuovo vantaggio per l’Azetium, Mezzapesa non si accorge che un avversario è rimasto a terra infortunato, continua l’azione e fa gol. L’Alberto C5 non ci sta e si butta in avanti, dopo l’ occasione per capitan Di Giulio, pareggia i conti al 26′ con Nicola Cretì che diventa il protagonista di giornata. Il numero dieci al 27′ si vede respingere sulla linea di porta la conclusione, un minuto più tardi raccoglie il suggerimento sul secondo palo di Francesco Lucà e di piatto segna il 5 a 4 che poi sarà il risultato finale. Tre punti importanti in chiave salvezza per l’Alberto C5 che sabato prossimo al palasport di via Ancona riceverà l’Adelfia che attualmente in classifica ha un punto in meno dei biancazzurri di San Pietro.

A.Rutigliano: 1 Lopriore, 2 Fanelli, 23 Urbano, 4 Damato, 22 Mineccia, 17 Castiglione, 7 Difino, 8 Mezzapesa, 10 Sassanelli (cap), 11 Delucia, 21 Defilippis.
All. Belviso Dir. Solenne.
Marcatori: (2) Mezzapesa,(1) Sassanelli, (1) Delucia.
Ammoniti: Sassanelli, Mezzapesa e Damato.
Alberto C5 S. Pietro V.: 1 Maggiore (p), 22 Miccoli (p), 3 Di Giulio (cap), 6 Giglio, 11 Moncullo, 8 Piferio, 10 Cretì, 9 Pipitone, 19 Rubino, 26 Lucà, 25 Franco, 21 Iaia.
All. Marelli Dir. Rossi.
Marcatori: (3) Cretì, (2) Pipitone.
Ammoniti: Pipitone e Giglio.

 

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...