ALBERTO C5 PERDE IN CASA E SBAGLIA 5 TIRI LIBERI

Postato il

Laterza_NazarioSAN PIETRO VERNOTICO – Seconda sconfitta consecutiva per l’Alberto C5 che in casa si arrende allo Sporting Grotte che scavalca i sampietrani in classifica e si piazza al terzo posto. Partita sfortunata per i ragazzi di mister Marelli privo degli squalificati Taccone e Rubino e degli infortunati L’Ingesso e Masi. Dopo un primo tempo scialbo, nel secondo, cinque errori dal dischetto del tiro libero e altrettante parate miracolose del portiere ospite sanciscono l’affermazione dei baresi e il rammarico per ragazzi di casa. L’Alberto si schiera con Miccoli, Lucà, Laterza, Passarelli e Iaia, lo Sporting risponde con Nitti, Picca, Aprile, Dell’Edera e Pompilio. Lo Sporting segna al 2’ con Pompilio che sorprende Miccoli sul proprio palo quasi da calcio d’angolo. Il raddoppio al 4’ con la gran botta su punizione di capitan Aprile. Al 6’ Iaia prova ad accorciare le distanze ma il suo tiro termina fuori, al 7’ Laterza calcia di potenza fuori, un minuto più tardi prima Passarelli e poi Lucà sprecano sotto porta, non sbaglia al 10’ Aprile che beffa il portiere di casa in uscita con un colpo di testa e fa 3 a 0. Al 12’ Iaia ben servito da Laterza calcia addosso al portiere in uscita, lo stesso Laterza ha due buone occasioni per accorciare ma Nitti si supera in entrambe le occasioni. Al 18’ Iaia di punta, salva sulla linea in scivolata Aprile, sempre Iaia allo scadere su assist del rientrante Cesano segna il gol del 1 a 3 con cui si conclude il primo tempo. Ad inizio ripresa Laterza duetta con Moncullo e spara addosso a Nitti. Al 3’ ci prova Lucà, poi ancora Laterza, Nitti devia in out. I padroni di casa spingono, Passarelli spreca a due passi dalla porta, al 7’ ci pensa Moncullo dalla distanza beffando il portiere barese poco reattivo nell’occasione. Al 10’ e all’11’ Iaia calcia invece di servire Laterza e l’Alberto C5 non perviene al pareggio. Al 12’ Giliberti intercetta la sfera e calcia, Leone entrato nella ripresa si salva con i piedi. Al 13’ Laterza inaugura la sagra degli errori su tiro libero e calcia fuori. Gol sbagliato, gol subito, Picca anticipa tutti e con un tiro di punta fa secco Leone. Al 14’ tocca a Passarelli dal dischetto, la sfera termina abbondantemente alta. Al 15’ si presenta sul dischetto Moncullo, Nitti si distende e devia in out, successivamente si presenta ancora Passarelli che si fa parare la conclusione, lo stesso, un minuto più tardi serve a Laterza l’assist del 3 a 4 e pronti e via fallisce il pareggio calciando alle stelle da buona posizione. Al 18’ Dell’Edera si gira bene e beffa in mezzo alle gambe Leone firmando il quinto gol per i baresi. Al 19’ Simone Iaia si fa parare il quinto tiro libero a favore dell’Alberto che allo scadere accorcia il distacco con il bel pallonetto di Laterza. Finisce 5 a 4 per gli ospiti che sfuttano a pieno gli errori in fase difensiva e gli errori in fase offensiva dei padroni di casa. Domenica prossima l’Alberto C5 farà visita al CSG Putignano.

Alberto C5: 12 Miccoli (p), 17 Leone, 3 Moncullo, 4 Coppola,
5 Cennoma, 7 Cesano, 21 Laterza, 10 Lucà, 11 Franco (cap), 26 Iaia,
19 Fina, 20 Passarelli.
All. Marelli Dir. Maggiore.
Marcatori: (2) Laterza, (1) Moncullo, (1) Iaia.
Ammoniti: Moncullo e Passarelli.

Sporting Grotte: 1 Nitti (p), 2 Carrieri, 3 Montaruli, 4 Giliberti,
5 Picca, 6 Fauzzi, 7 Serio, 8 Aprile (cap), 9 Dell’Edera, 10 Pompilio,
11 Manghisi, 12 Charrier.
Dir. Montanaro.
Marcatori: (2) Aprile, (1) Dell’Edera, (1) Pompilo, (1) Picca.
Ammoniti: Nitti, Picca e Pompilio.

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...